Ceccano, La sinergia di Più Italia con Fratelli d’Italia non piace a FI e Lega

Bufera nel centrodestra dopo l’accordo siglato tra il presidente nazionale del movimento politico Più Italia e il senatore di Fratelli d’Italia Massimo Ruspandini, in vista delle elezioni Amministrative in programma a Ceccano.

Forza Italia e la Lega non hanno digerito il sostegno di Più Italia al candidato a sindaco Roberto Caligiore attraverso lo schieramento nella lista di Fratelli d’Italia di Michele D’Onorio e Sabrina Zolli.

“L’accordo siglato con Fratelli d’Italia – ha dichiarato il presidente Pignalberi – è arrivato al termine di un confronto serrato e sereno su temi che interessano il rilancio della città. Siamo pronti a dare il nostro contributo con D’Onofrio e Zolli, persone perbene e dalle grandi capacità umane e politiche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.