Divieto di balneazione, livelli di batteri fecali troppo alti

Da un momento all’altro è giunto il divieto di balneazione a causa dei libelli troppo alti di batteri fecali nel mare. Provvedimento adottato dopo una nota inviata al Comune di Aci Castello dall’Asp di Catania.

Il sindaco Carmelo Scandurra ha emesso dunque un’ordinanza che vieta temporaneamente la balneazione nel braccio di mare fra i faraglioni di Aci Trezza e il porticciolo di Aci Castello.

Come riportato su Meridionews, «le periodiche analisi delle acque, condotte dall’Unità operativa di Igiene pubblica, non hanno dato stavolta un buon esito».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.