Filettino, L’impegno della minoranza per l’installazione di un Postamat

Continua con impegno l’iniziativa intrapresa dai consiglieri di minoranza del Comune di Filettino, che dopo la petizione online e cartacea, avviata per la riapertura in orario ordinario dell’ufficio postale di Filettino e per l’istallazione del Postamat, hanno avuto questa mattina un ‘incontro con il Responsabile Sociale di Impresa di Poste Italiane presso la Direzione Generale viale Europa a Roma.

Abbiamo portato alla Sua attenzione –affermano i tre consiglieri di opposizione Paolo De Meis, Salvatore Nardecchia ed Alessia Pomponi- la petizione popolare relativa alle richieste di cui sopra e inoltre abbiamo chiesto un incremento del servizio durante i periodi di maggiore affluenza turistica, in prospettiva futura, perché siamo convinti che i servizi, nei comuni a vocazione turistica, non solo debbano essere mantenuti, ma potenziati. L’iniziativa popolare, di cui ci siamo fatti promotori  con il sostegno di altri cittadini di Filettino, ha avuto il proprio peso nell’incontro odierno. Ringraziamo tutti i cittadini di Filettino e gli ospiti per il sostegno che hanno dato all’iniziativa e ringraziamo il Presidente del Consiglio Regionale, On. Mauro Buschini, per la grande vicinanza dimostrata alla comunità tutta e per l’impegno a risolvere la problematica”.

Il disagio nasce dal fatto,  dal fatto che Filettino è un piccolo centro di montagna,  a vocazione turistica che richiama durante l’anno un gran numero di turisti e villeggianti, che necessitano di un servizio essenziale come la presenza di un bancomatt, essendo presento solo l’ufficio postale e nessun altro istituto di credito, è fondamentale l’installazione di un postamat operativo h24. Una necessità che il gruppo di minoranza Naturalmente Filettino, ha  sposato con il coinvolgimento dell’intera comunità, e che conoscendo la determinazione che contraddistingue i tre consiglieri, sarà di sicuro risolta e concretizzata.

“Abbiamo avuto garanzie –conclude l’ex Sindaco Paolo De Meis–  sul ritorno alla normalità degli orari dell’ufficio postale e sul valore della democrazia partecipata nella richiesta di istallazione del Postamat. Ancora una volta l’impegno e la presa in carico dei problemi del paese portano a risultati, mentre le chiacchiere e gli articoli di giornale lasciano il tempo che trovano. Vi daremo tutti gli aggiornamenti sulle tempistiche al più presto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.