Fiuggi, Sen. Ruspandini: “importante salvaguardare l’identità territoriale”

Territorio, cultura, identità, sono “le fondamenta” su   cui si è costruito l’incontro, patrocinato dall’Associazione Nazionale CulturaIdentità, svoltosi questa sera a Fiuggi, all’interno del locale La Slongia, durante il quale sono stati presentati gli ultimi due numeri del periodico di approfondimento politico – culturale “Il Guastatore”, che trattano di due temi importanti la decadenza dell’occidente ed il tema sull’inquinamento ambientale. Presente un corposo numero di amministratori comunali della Provincia di Frosinone, a guidare l’incontro il consigliere fiuggino Simone Paris. Al tavolo dei lavori il Sindaco di Fiuggi l’avv. Alioska Baccarini, l’Assessore l’avv. Rachele Ludovici, il responsabile nazionale di CulturaIdentità  Antonio  Abate, il coordinatore provinciale Daniele Maura, gli editorialisti del “Guastatore Filippo Del Monte e Flavia Costadoni ed il senatore di Fratelli D’Italia Massimo Ruspandini.  “Un territorio non è un semplice agglomerato di case, uffici, strade, industrie, semafori, automezzi ecc. È soprattutto un concetto ”identitario”, uno spazio allo stesso tempo fisico e simbolico, in grado di generare senso di appartenenza nelle persone che ci vivono e attrazione per le altre”. Un concetto questo alla base di chi ama il proprio territorio, lo vive e vuole difenderlo, come appunto l’Associazione CulturaIdentità  che ha come scopo la difesa, la promozione e la diffusione dell’Identità italiana e la valorizzazione del  patrimonio culturale e artistico. A ben delineare questo fondamento sono stati gli interventi del coordinatore provinciale Daniele Maura  ed il responsabile nazionale Antonio Abate, che hanno sottolineato : “l’importanza di difendere l’Identità e, conseguentemente, la Cultura di un popolo, in quanto ciò corrisponde  alla certezza che quel popolo veda il futuro. Non c’è avvenire, infatti, se non si rispettano le proprie origini, se non si difendono le proprie tradizioni. Essere italiani vuol dire essere figli di culture distanti geograficamente ma che, intrecciate tra loro, formano il DNA di una sola Cultura, quella italiana, amata in tutto il mondo. Non a caso un importante iniziativa alla quale ha aderito il Comune di Fiuggi è proprio quella della Rete delle Città Identitarie, che va a valorizzare le nostre aree interne e riscoprire la forza dell’identità delle nostre città”. Fiuggi in quest’ultimo periodo, è un esempio d’identità rappresentando la rivincita di una città, di una comunità,  che sta riconquistando il suo ruolo e la sua identità, attraverso una politica territoriale messa in campo dal Sindaco Baccarini e dalla sua maggioranza, che ha ricevuto il plauso dei presenti. I due editorialisti protagonisti dell’incontro Filippo Del Monte e Flavia Costadoni, hanno illustrato la sfida intrapresa nel dar vita al “Guastatore”, che ormai è diventato un riferimento di informazione certa e sicura, che attraverso le sue pagine ben articolate ci parla di questo territorio e non solo, con analisi costruttive, proposte di riflessione accompagnando il lettore nel capire realmente i fatti. Un difensore da sempre di questo territorio, che non ha mai abbassato la guardia, restando coerente nei suoi principi e valori, concretizzando il vero significato della politica e cioè “a servizio del cittadino” è il Senatore Massimo Ruspandini, che ha esternato il suo plauso per quest’iniziativa : “… fondamentale, importante e di sicuro da ripetere, perché c’è sempre e costantemente bisogno di rianimare l’amore verso la propria terra salvaguardando l’identità territoriale….”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.