Frosinone, Firmata la convenzione tra Comune e Accademia Kronos

Lo scorso gennaio, il Comune di Frosinone ha pubblicato un bando , per la ricerca di disponibilità di associazioni di volontariato che annoverino al proprio interno guardie zoofile munite di decreto prefettizio per lo svolgimento del servizio di vigilanza in materia di tutela e benessere degli animali e associazioni deputate al contrasto del randagismo. Numerose le domande pervenute, da parte di diversi sodalizi, ad avere la meglio è stata l’Accademia Kronos sezione provinciale di Frosinone, che ha risposte ha tutti i requisiti richiesti dall’Ente Comunale tra cui  l’iscrizione nel Registro Regionale del Volontariato Lazio da almeno sei mesi alla data di pubblicazione dell’avviso, la disponibilità di almeno 3 unità operative e l’avere già svolto servizi, previsti dall’avviso, sul territorio nazionale. Questa mattina presso la sede Comunale di Frosinone alla presenza  dell’Assessore referente la dott.ssa  Nohemy Graziani e del  Comandante della Polizia Locale di Frosinone il dott. Donato Mauro e del Comandante Responsabile del Centro Italia dell’Accademia Kronos Armando Bruni, è stata siglata l’importante convenzione che vede la presenza delle guardie zoofile sul territorio del Comune Capoluogo di Provincia. L’attività principale prevede il servizio di sorveglianza e vigilanza sul rispetto della normativa in materia di tutela e benessere degli animali di rango comunale, regionale e statale e a supporto delle ordinarie forze di polizia presenti nel territorio, nonché ponendo in essere ogni attività finalizzata a promuovere l’affidamento e l’adozione di animali. “Ringrazio il Sindaco Nicola Ottaviani, la dott.ssa Graziani ed il comandante Mauro   -ha sottolineato il comandante Bruni- per aver riconosciuto le grandi capacità dell’A.K. ormai presente su tutto il territorio provinciale, le nostre guardie zoofile sono dotate di decreto prefettizio, che conferisce loro la funzione di Polizia Giudiziaria, in particolare per quanto concerne gli animali d’affezione.  L’A.K. attraverso la vigilanza zoofila svolge l’attività di prevenzione e repressione dei reati e degli illeciti amministrativi in materia di identificazione, protezione e benessere degli animali d’affezione, controllo del randagismo, attività di prevenzione e repressione delle infrazioni dei regolamenti generali e locali relativi alla protezione degli animali, alla loro corretta custodia e alla conduzione nelle aree pubbliche.  Saremo di supporto all’attività della Polizia Locale, ed un valido riferimento per la cittadinanza di Frosinone. Con questa nuova sinergia –ha continuato Bruni- si potrà intraprendere un percorso virtuoso, potenziando insieme all’Ente Comunale le attività di sensibilizzazione della cittadinanza sul rispetto degli animali e delle norme che li tutelano”. Nel frattempo si sta già predisponendo una sede operativa, che garantirà una migliore qualità del servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.