Genova, Tre fiaccole in ricordo delle vittime di Ponte Morandi

Domani sera venerdì 13 agosto alle ore 21, le fiaccolate partiranno da piazza Masnata, ponte di Cornigliano e Castello Foltzer per congiungersi nei pressi della passerella sul torrente Polcevera, nota come ponte delle Ratelle, che verrà intitolata “14 agosto 2018” in memoria delle 43 vittime del crollo di ponte Morandi. I partecipanti, al termine della cerimonia, raggiungeranno la “Radura della Memoria” dove a cura del Gast – Gruppo Arquatese Astrofili, saranno posizionati alcuni telescopi per l’osservazione della luna crescente e dei pianeti Giove e Saturno con le immagini riprese dai telescopi e proiettate su uno schermo. Interverranno: Massimo Nicolò, vice sindaco di Genova, Michele Colnaghi, presidente Municipio II, Federico Romeo, presidente Municipio V, Mario Bianchi, presidente Municipio VI.  Il ponte delle Ratelle è una passerella sul torrente Polcevera che collega via Perlasca a via Trenta Giugno e, dal 14 Agosto 2018, è diventato un luogo di memoria, dove le persone si soffermano per una preghiera, un ricordo e ad ogni 14 del mese i cittadini, gli sfollati del ponte Morandi e i parenti delle vittime si ritrovano per portare una rosa bianca, una per ognuno dei 43 morti, e lanciarla nel torrente. In considerazione dell’importanza emotiva che riveste questa passerella, il consiglio comunale di Genova, nella seduta del 16 marzo 2021, ha deciso all’unanimità l’intitolazione del ponte delle Ratelle alle vittime del tragico crollo, decidendo di condividere la scelta della denominazione con il comitato “Ricordo vittime Ponte Morandi”. Il ponte delle Ratelle, dalla sera di venerdì 13 agosto, si chiamerà  ponte “14 agosto 2018”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.