Macerata, Dislessia, l’8 ottobre lo Sferisterio si colora di blu

Il Comune di Macerata, insieme a tante altre città, ha deciso di aderire alla campagna “Uniti per la dislessia” lanciata dalla Disfam, organizzazione spagnola senza scopo di lucro fondata nel 2002, impegnata in opere di sensibilizzazione nei confronti della dislessia, e per questo venerdì 8 ottobre lo Sferisterio verrà illuminato di blu-turchese. Colore adatto a rappresentare e dare ancora più risalto all’azione di sensibilizzazione, in quanto colore sedativo delle emozioni, capace di calmare i sentimenti e i pensieri più profondi, rappresentante senso di pace, tranquillità ed equilibrio, tutte caratteristiche riconosciute appropriate alla campagna informativa. “L’obiettivo – interviene il vice sindaco e assessore ai Servizi sociali Francesca D’Alessandro – è quello di focalizzare l’attenzione sul noto disturbo dell’apprendimento, che riguarda la difficoltà nella lettura e nella comprensione dei testi e dei numeri, nella memorizzazione delle definizioni, e che colpisce il 10% della popolazione mondiale. L’Amministrazione comunale ha concesso il patrocinio all’iniziativa perché ritiene importante tutelare i diritti di bambini, adolescenti e adulti con dislessia e condivide in pieno gli obiettivi dell’iniziativa tra cui far conoscere la dislessia alla società nel suo insieme e, allo stesso tempo, offrire supporto, consulenza alle persone affette e alle loro famiglie.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.