Mazara del Vallo, tenta di evitare l’arresto vivendo in una casa abbandonata

Cercava di farla franca nascondendosi all’interno di una casa apparentemente disabitata da lungo tempo, ma è stato rintracciato dalla polizia di Mazara del Vallo.

L’uomo, un 54enne, è stato condannato in via definitiva per il reato continuato di violenza sessuale aggravata. Adesso è stato trasferito nel carcere di Trapani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.