Modica, si spara alla testa: trasportato all’ospedale “Maggiore” è gravissimo

La tragedia è avvenuta a Modica, alle luci dell’alba, in contrada Violicci: un anziano di 89 anni ha deciso di farla finita e pertanto si è sparato un colpo di pistola alla testa.

La pallottola non l’ha centrato in pieno ed è rimasto in fin di vita. Al momento si trova ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale “Maggiore” di Modica.

Il tentativo di suicidio è avvenuto all’interno della sua abitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.