Padova, Domenica inaugurazione della mostra “Andratuttobene”

Domenica 7 novembre, il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, inaugurerà la mostra “AndràTuttoBene” – realizzata con i disegni e le composizioni che i bambini veneti hanno inviato in questi mesi di pandemia – nella sua prima tappa a Padova. L’appuntamento è alle 11.00 al Centro Culturale San Gaetano in via Altinate 71. Nata dalla spontaneità dei bambini veneti che hanno voluto esprimere le loro sensazioni durante questi mesi segnati dalle restrizioni di fronte al contagio da Coronavirus, l’esposizione itinerante – dopo Padova proseguirà per tutti i capoluoghi di provincia del Veneto – resterà aperta nella città del Santo fino al 23 novembre. Al visitatore si presenta come un insieme di 838 disegni, 54 disegni tridimensionali, 13 sculture, 76 pensieri e messaggi e anche un video messaggio, suddivisi in tre fasce: “Prescolare”, “Scolare” e “Young”. Comprende, inoltre, numerose immagini del personale sanitario impegnato nel contrasto al Coronavirus. “L’emergenza non è ancora lasciata alle spalle, gli indicatori non ci fanno ancora stare tranquilli, ma questo evento offre un momento significativo di riflessione su quanto abbiamo vissuto fino ad ora – sottolinea il Presidente Zaia -. È una mostra importante, che proseguirà in tutti i salotti buoni del nostro Veneto. È una promessa mantenuta a bimbi e adolescenti che hanno pagato perdendo mesi di libertà, di gioco all’aperto, di relazioni, in un’età in cui sono fondamentali. Non è un’occasione per festeggiare perché non siamo ancora fuori dal tunnel – conclude Zaia – ma dai bambini, ancora una volta, ci viene un forte messaggio di coraggio: ce la faremo a uscire da questa situazione che ci sta condizionando ormai da venti mesi. Un messaggio di ottimismo per cui esprimiamo il nostro grazie ai bimbi veneti”.  L’evento è dedicato ai giovanissimi perché nasce dalla loro fantasia. Anche quelli che non hanno ancora realizzato un disegno potranno farlo recandosi alla mostra. Troveranno, infatti, un laboratorio con fogli e colori dove potranno esprimersi e la loro opera sarà esposta direttamente nella rassegna. La mostra, il cui progetto è stato donato dallo Studio Adriani e Rossi di Thiene, è realizzata dal Teatro Stabile del Veneto. L’accesso alla mostra avverrà nel rispetto delle disposizioni vigenti contro il contagio da Covid-19. Per partecipare sarà richiesta la compilazione del semplice form a questo indirizzo: https://forms.gle/LMG1PcvAQDmx1gh37

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.