Perugia, Solidarietà del centro pari opportunità alla giornalista molestata

 

 Il Centro per le Pari Opportunità della Regione Umbria esprime piena solidarietà alla giornalista Greta Beccaglia condannando l’ennesimo episodio di molestia sessuale ai danni di una donna,  avvenuta in questo caso durante una diretta TV al termine della partita di calcio Empoli- Fiorentina. “Non è più accettabile minimizzare episodi simili – si legge in una nota–  riducendo come in questo caso a “scherzo” o “goliardia” il palpeggiamento di una donna contro la sua volontà, offendendola nella dignità e nella professionalità. La verità è che, ogni giorno, innumerevoli donne subiscono questo trattamento a telecamere spente, spesso proprio durante la loro attività lavorativa: il fatto che, questa volta, sia successo in diretta televisiva ha solo reso più visibile una realtà che le ragazze e le donne vivono da sempre, in tantissimi contesti e per gran parte della loro vita. La violenza sulle donne e un grave problema sociale e culturale verso il quale, proprio in questi giorni intorno alla data del 25 Novembre, abbiamo visto tanta attenzione e volontà di cambiamento: speriamo quindi che si possa partire da gesti concreti e di impegno quotidiano; nella fattispecie ci auguriamo che il colpevole, che è già stato rintracciato, sia ricondotto prontamente alle sue responsabilità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.