Piglio, Bruni coordinerà una task force per un’iniziativa nazionale dell’AK

Nei giorni scorsi il direttivo nazionale dell’Accademia Kronos guidato da Franco Floris,  ha deliberato di incaricare un comitato composto da: Armando Bruni coordinatore,  Laura Rovaris, Mario Minoliti, Bruna Antonelli, Alberto Briatore, di organizzare all’interno della campagna #iofacciolamiaparte, una grande piantumazione di alberi in tutto il territorio nazionale in perfetta  armonia con la festa dell’albero che si svolge tutti gli anni in Italia, saranno coinvolti i Comuni, le scuole, associazioni, aziende e le sezioni di AK. Madre terra ha bisogno di comportamenti concreti. #piantiamomiliardidialberi. L’iniziativa a livello nazionale è di ampio respiro, e nasce in virtù di dare una forte risposta alla drammatica situazione degli incendi estivi che stanno distruggendo migliaia di ettari di verde.  “Ringrazio il Presidente Floris ed il direttivo per l’importante incarico di coordinare un grande piano di piantumazione di alberi –sottolinea il comandante Armando Bruni (in foto con Floris)-  un’iniziativa che è anche un’azione importante per  alimentare i polmoni verdi che in quest’estate, purtroppo stanno andando a fuoco in tutta Italia. Quest’iniziativa coinvolgerà l’intero territorio nazionale, tutte le sezioni dell’AK saranno coinvolte e dovranno lavorare in sinergia con i Comuni del loro territorio di appartenenza, saranno i Sindaci ad individuare i relativi luoghi  dove attuare la piantumazione, sarà  un’azione che guarda al futuro e che avrà come risultato anche la riqualificazione e l’abbellimento delle aree. Sceglieremo le specie che ci verranno indicate da personale  competente dei carabinieri forestali facendo leva alla convenzione nazionale che l’Accademia Kronos ha con l’Arma dei Carabinieri. Vogliamo andare oltre con quest’importante iniziativa coinvolgendo anche  le scuole  in questo disegno di piantumazione, specialmente i bambini e le bambine della primaria, per legarli a stretto filo agli alberi che pianteremo e che cresceranno insieme a loro, alimentare il loro senso civico e quello di tanti amministratori comunali che hanno dimenticato la legge del 14/1/2013 n.10 che istituisce la Giornata Nazionale degli alberi”.  Infatti la piantumazione avrà inizio il  21 novembre  per la celebrazione della Giornata nazionale degli alberi istituita come ricorrenza nazionale con una legge del 14 gennaio 2013, n. 10 della Repubblica Italiana (Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani) entrata in vigore dal febbraio 2013, ma che affonda le sue radici, è proprio il caso di dirlo, nel lontano 1898 per iniziativa del ministro della Pubblica istruzione Guido Baccelli. L’obiettivo della ricorrenza, oggi più che mai con tutti gli incendi che stanno avvolgendo le aree verdi d’Italia,  è quello di valorizzare l’importanza del patrimonio arboreo e di ricordare il ruolo fondamentale ricoperto da boschi e foreste. “Non solo piantumazione, anche rimboschimento –continua il comandante Bruni-  i terribili incendi in corso stanno infliggendo una ferite terribile, A.K. scende in campo pensando di mettere  a dimora milioni di nuovi alberi è un progetto molto importante, che portiamo avanti con le istituzioni locali, il Corpo Forestale dell’Arma dei Carabinieri, e con tutti i cittadini che hanno l’obbligo morale di restare indifferenti ai danni provocati dagli incendi ed agire per il bene anche delle generazioni future”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.