Rieti, Campionati italiani Assoluti di atletica leggera del 25 e 26 giugno

Con una nota congiunta del Consigliere comunale delegato allo sport, Roberto Donati, e del Presidente dell’Atletica Studentesca Andrea Milardi, Giuliano Casciani, sono intervenuti  in merito all’assegnazione a Rieti dei Campionati Italiani Assoluti in programma allo Stadio R. Guidobaldi (nella foto) il 25 e 26 giugno. “Accolgo la notizia con grandissima soddisfazione ed orgoglio, non solo perché si tratta della massima manifestazione nazionale nella quale saranno presenti diverse medaglie d’oro olimpiche – dichiara Roberto Donati – ma anche perché questa scelta, che cade nell’anno post olimpico, certifica l’assoluto primato della nostra Città nel campo atletico. Grazie agli interventi effettuati recentemente allo Stadio Guidobaldi, tra i quali il nuovo pistino indoor, Rieti è pronta ad accogliere al meglio gli atleti e tutto il turismo sportivo che sarà generato da questo evento, vivendolo come una tappa di avvicinamento ai Campionati Europei di atletica leggera under 18 che si terranno sempre a Rieti nel 2026. Sono sicuro che insieme all’Altetica Studentesca Andrea Milardi sapremo organizzare al meglio l’evento e offrire il volto migliore dell’accoglienza e dello sport a Rieti. Una grande occasione per la nostra città che sottolinea come il binomio Rieti-atletica sia più saldo ed in salute che mai.” “L’eccezionale notizia dell’assegnazione a Rieti dei Campionati italiani Assoluti di atletica leggera del 25 e 26 giugno ci riempie di gioia – aggiunge Giuliano Casciani – La decisione della Federazione Italiana di atletica è per noi motivo di grande orgoglio, perché ripaga anni di sforzi, di impegno professionale e di amore profondo per questa disciplina. Potere ospitare i maggiori atleti del circuito nazionale sarà oltre che formativo per la nostra società anche una vetrina importantissima per tutti i nostri giovani. E’ questo, infatti, e non bisogna mai dimenticarlo, il principale focus della nostra azione: educare e contribuire a costruire insieme, attraverso lo sport, una società migliore. Questa volta l’occasione è di spessore. Sarà un evento determinante per tutto il nostro territorio, sicuramente dal punto di vista sportivo ma anche economico e turistico. Desidero ringraziare il presidente della Federazione Stefano Mei e il consiglio federale che hanno gratificato Rieti con la loro importante decisione. Da parte nostra, ci faremo trovare pronti. Come sempre, mossi da sconfinata passione”.  (cs)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.