Sanità a Catania, al via il “concorsone” per 391 infermieri e 227 OSS

La manovra programmata dal Governo Musumeci prevede un “concorsone” che di fatto mette a disposizione 618 unità, ovvero 391 infermieri e 227 operatori socio sanitari.

Proprio ieri è stato emanata la delibera è ciò permette di avviare le procedure necessarie per attuarla. Come riporta Catania Today, il presidente Nello Musumeci: «È un’importante operazione di richiamo dalla quale auspichiamo possa innescarsi un vero controesodo dei cervelli e delle braccia.

Perché, se da un lato, puntiamo a proseguire l’azione di ripopolamento degli ospedali siciliani migliorandone il funzionamento, contribuendo anche ad accrescere l’offerta al paziente, dall’altro immaginiamo anche i tanti processi di ricongiungimento degli affetti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.