Tetraplegico torna a muovere le mani con una nuova tecnica, la prima volta in Italia

Un tetraplegico torna a muovere le mani con una tecnica innovativa e rivoluzionaria fatta presso l’ospedale Cto della Città della salute di Torino per la prima volta in Italia.

Sono state utilizzate delle tecniche chirurgiche che hanno permesso di bypassare il livello della lesione al midollo spinale, trasferendo e ricollegando come fili elettrici nervi sani a nervi non più funzionanti a valle della lesione stessa, corrispondenti al movimento e all’utilizzo delle mani.

Il recupero che richiederà alcuni mesi sarà facilitato dai moderni trattamenti fisioterapici che verranno fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.