Torrice, La sicurezza stradale è una priorità per la lista “Torrice C’E'”

Uno dei punti del programma della lista “Torrice C’E’” con candidato a Sindaco l’avv. Alfonso Santangeli, punta sulla sicurezza stradale, un’attenzione verso non solo gli automobilisti, ma in particolare ai pedoni. “Il tema e le problematiche legate alla sicurezza stradale – sottolinea l’avv. Santangeli-, hanno sempre fatto parte del nostro impegno nell’attività politica e amministrativa  di Torrice. Abbiamo evidenziato le criticità oramai croniche della rete stradale comunale, in particolare la strada  Volta Sacco / Noce, si tratta di una traversa  comunale che collega la Casilina alla via per Veroli. Pur essendo una strada secondaria rispetto alla provinciale Torrice-Veroli, è trafficata perché è una scorciatoia, inoltre la presenza di diversi terreni agricoli nella zona, determina il transito di mezzi agricoli, ed è percorsa da pedoni che fanno footing”.  Sul tratto stradale incidono una serie di incroci ed è percorso da auto ad eccessiva velocità, il tutto aumenta esponenzialmente la pericolosità, ed infatti purtroppo non sono pochi i sinistri avvenuti, pochi giorni fa è stato investito un uomo che ha riportato lesioni. E’ vitale dunque la messa in sicurezza con dissuasori e con un marciapiede. “Il programma di Torrice C’E’ –continua l’avv. Santangeli- propone di mettere in sicurezza la via Casilina nel tratto comunale ed altre vie particolarmente frequentate da bambini e giovani, mettendo per esempio dissuasori di velocità, questi apparecchi, come ben sanno i nostri cittadini, indicano ai conducenti di veicoli la velocità con cui si sta procedendo e, se questa è superiore al limite previsto, inducono a rallentare e ad avere maggiore prudenza e questo ovviamente va a favore della sicurezza di ognuno di noi. Quindi sono strumenti utili per la prevenzione dei rischi legati alla circolazione stradale e per questo andrebbe fatta una normale manutenzione per renderli funzionanti ed efficienti. L’obiettivo è di realizzare anche un marciapiede, che dia una maggiore sicurezza ai pedoni, sono interventi importanti, che contrasterebbero, la spericolatezza alla guida, evitando incidenti e fornendo maggiore tranquillità in chi transita a piedi o in auto lungo quell’area. In programma sulla Casilina, ci sono anche la realizzazione delle rotatorie in zona San Antonio e San Filippo, dove per ora abbiamo chiesto d’intervenire con urgenza installando dissuasori di velocità. Grazie all’operatività dei nostri candidati in lista, tra questi Massimo Fiacco e Cristiano Marcoccia, il progetto di messa in sicurezza   della volta sacco / noce , prevede l’implementazione dell’illuminazione stradale opera di valenza, che colmerebbe il senso di sicurezza.  Nel programma di Torrice C’E’ – conclude l’avv. Santangeli–   al centro c’è il cittadino, al quale l’attività amministrativa  deve fornire infrastrutture che garantiscano sicurezza e benessere, come in questo caso migliorando la sicurezza stradale, e rendendo Torrice un luogo più attraente da vivere e da visitare”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.