TRAGEDIA Cade in piscina, muore 17enne che non sapeva nuotare

Una tragedia ha spezzato la vita di un giovane 17enne che disgraziatamente è caduto nella piscina all’interno di una proprietà morendo annegando.

Il fatto è accaduto in una cascina nel bresciano, a Ghedi; a ritrovare il suo corpo senza vita è stata la proprietaria dell’abitazione.

Purtroppo, in quei drammatici momenti, il 17enne era da solo, e pare non sapesse nuotare. Si trovava lì perché probabilmente era impegnato a svolgere alcuni piccoli lavori come faceva solitamente sul posto. Sul caso indagano i Carabinieri di Brescia.

Intanto la memoria ritorna a quel tragico 30 giugno 2013 dove, sempre a Ghedi, Thomas di due anni, morì annegato nella piscina di casa sua.

Foto articolo: immagine di repertorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.