Trevi Nel Lazio, E’ partito da Trevi Nel Lazio il “Vaccino Tour”

E’ partito questa mattina da Trevi Nel Lazio, il “Vaccino Tour” , un’iniziativa regionale che ha l’obiettivo di dare  un’ ulteriore accelerazione alla campagna vaccinale. L’ ASL di Frosinone ha organizzato un punto vaccinale mobile, si tratta di un camper vaccinale a servizio delle comunità residenti in Comuni logisticamente disagiati e presso i quali non risulta attivo il servizio di vaccinazione erogato da farmacie aperte al pubblico. L’accesso a tale servizio, a titolo gratuito, avviene  in forma diretta, senza alcuna prenotazione per la popolazione target. L’unico requisito sarà la tessera sanitaria in corso di validità Il vaccino somministrato è il monodose Johnson&Johnson, in modo che sia possibile effettuare un’unica somministrazione senza obbligo di richiamo. La vaccinazione itinerante viene effettuata in collaborazione con i Sindaci/Commissari Straordinari dei Comuni interessati che mettono a disposizione uno spazio idoneo ove poter parcheggiare il mezzo nel quale verranno effettuate le vaccinazioni e di promuovere l’attività di sensibilizzazione e informazione alla comunità non ancora vaccinata. “L’obiettivo di questa iniziativa va incontro alla piccole realtà  –ha sottolineato il Sindaco Silvio Grazioli-  alimentando l’accesso ai vaccini ed andando incontro alle esigenze degli indecisi. Ringrazio tutti gli operatori intervenuti in questa giornata, in particolare il dott. Straccamore che ha coordinato la vaccinazione che si è svolta stamattina a Trevi Nel Lazio, la dott.ssa Rolletta che ha analizzato gli aspetti sociologici della vaccinazione  con la presenza anche di ospiti del CAS degli Altipiani, e con un marittimo che non si è potuto vaccinare ne’ in Toscana ne’ in Campania. Complessivamente si sono vaccinate 18 persone, il che ha sancito il successo della manifestazione sottolineando  l’obiettivo comune che è quello di accelerare le vaccinazioni per raggiungere l’immunizzazione”. Gli operatori della ASL, coordinati dal dott. Enrico Straccamore, sono poi giunti in giornata a Filettino il comune più alto del Lazio, dove sono state vaccinate 13 persone. Il camper attrezzato per una immunizzazione sicura e efficace sarà domani martedì (20 luglio) a Torre Cajetani e Acuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.