Trevi Nel Lazio, La nota di cordoglio del Sindaco Grazioli in ricordo del prof. Enzo D’Urbano

Il Sindaco di Trevi nel Lazio l’avv. Silvio Grazioli esprime tutto il suo cordoglio a nome personale e della comunità per la scomparsa dell’amico Enzo D’Urbano, scomparso proprio nel giorno di Natale. “Enzo era professore di Economia presso gli Istituti Superiori, -si legge nella nota di cordoglio – ed era amato ed apprezzato dai suoi alunni per la sua chiarezza espositiva e per la capacità di coinvolgerli nella ricerca e nello studio. È stato anche un ottimo amministratore in qualità di vicesindaco di Pereto, paese dell’amata  moglie Angela, valorizzando l’associazione dei Borghi Autentici. Del resto la sua specializzazione in sociologia gli dava la possibilità di leggere l’evoluzione sociale ed economica dei territori in modo puntuale, anticipando anche scelte e decisioni di grande attualità. La notizia della sua scomparsa ha turbato non poco  gli amici della comunità di Trevi che lo conoscevano, in quanto impegnato nella realizzazione del cammino di San Pietro Eremita, che aveva ideato, con l’ausilio sindaci di Rocca di Botte e di Trevi nel Lazio (nella foto insieme al prof. D’Urbano, primo da destra). In questi anni il cammino è stato tracciato ed ha accolto i primi pellegrini, nonostante la pandemia abbia ostacolato non poco la realizzazione del progetto. La scomparsa di Enzo impegnerà ora ancor di più tutti noi nel portare avanti il progetto e gli obiettivi che erano stati fissati, per onorarne la memoria e seguirne l’esempio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.