Trovato cadavere in casa di una 59 enne, possibile suicidio

Da qualche giorno non si era più vista.

La Polizia, avvertita da alcune amiche, decide di fare irruzione in casa, nella parte alta di Siracusa. I vigili trovano in bagno, all’interno della doccia, il cadavere della padrona di casa, una 59 enne, originaria del nord Italia, che si era tolta la vita, impiccandosi. Sul posto anche il medico legale che ha certificato la morte.

In casa è stato trovato un biglietto nel quale avrebbe spiegato le ragioni del suo gesto e il cui contenuto al momento è riservato. Pare che a portare la donna al gesto estremo siano state diverse ragioni e infatti si indaga per cercare di ricostruire la vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.