ULTIM’ORA, arrestati Antonino Fichera e Massimo Maugeri

Nella giornata di ieri la Polizia di Stato ha arrestato Fichera Antonino (classe 1978) per il reato di violazione della prescrizione degli obblighi derivanti dal regime di sorveglianza speciale a cui sottoposto.

Intorno alle ore 16:00, agenti delle Volanti hanno intercettato il Fichera a guida di

un’ autovettura, fuori da Paternò suo comune di residenza e luogo dove era stato ristretto in regime di sorveglianza, peraltro, con la patente revocata sempre in virtù della sorveglianza.

L’uomo riconosciuto dai poliziotti è stato subito bloccato e dichiarato in stato di arresto e su disposizione dell’AG condotto presso la propria abitazione in regime di arresti in attesa del giudizio direttissimo.

***

Ancora nella stessa giornata, agenti delle Volanti hanno arrestato il pregiudicato Maugeri Massimo (classe 1976), per il reato di rapina impropria.

Lo stesso veniva bloccato da un addetto alla vigilanza di un supermercato di Corso Sicilia dopo aver sottratto e nascosto sotto il vestiario 3 bottiglie di superalcolici.

Nel momento in cui l’uomo è stato bloccato dal vigilanza che aveva scoperto la magagna  da lui ideata, invece di arrendersi all’evidenza dei fatti, ha posto resistenza iniziando così una colluttazione dove però il Maugeri ha avuto la peggio.

L’uomo infatti è stato arrestato dagli agenti che sono intervenuti immediatamente sul posto e successivamente scarcerato su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.