ULTIM’ORA Madre uccisa a coltellate dal figlio

Uccide la madre a coltellate, chiama la polizia e attende gli agenti su un gradino al di fuori della sua abitazione.

L’omicidio è avvenuto in una villetta bifamiliare alla periferia di Civitavecchia; la chiamata alle forze dell’ordine è giunta ieri intorno alle 19.30.

Gli agenti appena sono entrati in casa, nella taverna nel seminterrato, hanno trovato la madre 55enne riversa a terra senza vita in una pozza di sangue.

Il corpo della donna era segnato da numerose ferite di arma da taglio, poco distante dal cadavere è stato rinvenuto un coltello da cucina di grosse dimensioni con la lama spezzata.

Gli agenti hanno contattato il 118 che non ha potuto far altro che accertare il decesso. Il 30enne ha spiegato di aver agito al culmine di una lite. Sembra che l’uomo soffra di problemi psichiatrici e che possa aver agito in preda a un raptus di violenza.

Subito dopo aver accoltellato la madre l’uomo si è disfatto degli abiti sporchi di sangue ed è andato a fumare in giardino, in attesa dell’arrivo della polizia.

Foto articolo: immagine di repertorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.